Blog

L’Altra Babele: semplificare la complessità

L’Altra Babele è una realtà nota a Bologna soprattutto a studenti, ex studenti, ciclisti urbani e non. Anche noi la conoscevamo in quanto ex studentesse di adozione bolognese e amanti delle due ruote, e quando ci hanno chiesto di pensare insieme a loro il nuovo sito dell’associazione abbiamo pensato subito “Fico!”

È stato solo dopo la prima riunione, protrattasi oltre ogni ragionevole termine e durante la quale abbiamo scoperto che, oltre ad organizzare il cineforum e le aste di biciclette, L’Altra Babele si impegna per noleggiare riparare marchiare permutare bici ritirare la tua in cantina contrastare i furti tenere laboratori nelle scuole fare corsi di ciclomeccanica foto video teatro cucito… Ecco, è lì che abbiamo pensato “Oh cavolo!” (non proprio, ma circa).

È stata questa la sfida più difficile e l’esigenza principale del restyling del sito: non solo ripensarne la veste grafica ma anche costruirne uno che riuscisse a descrivere l’ampio raggio d’azione dell’associazione, e a dare il giusto risalto a tutte le attività in cui si impegna oggi, dopo più di dieci anni di attività.

Ma non ci siamo perse d’animo e, dopo aver ascoltato e studiato, abbiamo dato il via alla progettazione, organizzando e riorganizzando appunti e testi e avvalendoci dei tool più efficaci in termini di architettura dell’informazione e UI design, ovvero diversi blocchetti di colorati post-it.

post it lab 404

Ed ecco il risultato, tradotto in grafica e righe di codice (prima e dopo il restyling):

 


Compiti per tutti: che fa L’Altra Babele? Se dopo aver visitato il nuovo sito riuscite a dare almeno cinque risposte esatte vuol dire che siamo state un po’ brave.

L’Altra Babele: semplificare la complessità ultima modifica: 2016-07-04T18:29:58+00:00 da ppaola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 + 13 =